Tesi lancia il Workflow di Attivazione delle Relazioni EDI per la filiera Ediel

Tesi ha attivato per tutti gli utenti della filiera Ediel un nuovo e funzionale servizio, studiato per facilitare l’incontro tra Fornitori e Retailer nell’attivazione delle relazioni per lo scambio di documenti in formato EDI

Il Workflow Attivazione Relazioni EDI consente, accedendo all’area dedicata, di visualizzare le proprie relazioni già attive e, soprattutto, di individuare potenziali business partner, richiedendo automaticamente l’apertura di nuove relazioni per lo scambio EDI, per ogni singolo tipo di documento.

I vantaggi sono notevoli: avere una visione complessiva delle relazioni in essere, individuare facilmente business partner con cui attivare nuove relazioni, tenere sotto controllo tutte le richieste, ed essere informati di ogni avanzamento delle stesse.Il servizio ben strutturato, di facile e immediata fruibilità e bastano pochi clic per richiedere l’apertura di una nuova relazione. Dopo avere effettuato l’accesso all’area dedicata, la sezione di ricerca consente di visionare le relazioni già attive e l’individuazione di nuovi potenziali business partner, attivi per un determinato tipo di messaggio; attraverso un’apposita maschera possibile inviare la richiesta di apertura per una nuova relazione. Il destinatario (business partner), riceve mediante e-mail richiesta dell’apertura della relazione, visionabile nel dettaglio da portale, con possibilità di procedere all’accettazione della stessa. Tale procedura viene comunicata in automatico a Tesi, che procede all’attivazione della relazione, dandone notifica alle parti interessate.Il desktop consente di avere una visione d’insieme sulle richieste in gestione, distinguendo tra quelle esaminate, quelle inoltrate e quelle da prendere in esame.Inoltre, un sistema di tracking, consente di tenere sotto controllo e di seguire i diversi step di ogni singola richiesta, fino al definitivo passaggio in produzione della stessa.