Privacy e nuovo regolamento europeo: perché anticipare i tempi

Il nuovo regolamento europeo in materia di privacy sta procedendo nel cammino che lo porterà alla sua approvazione definitiva.

Trattandosi di un regolamento, i suoi effetti saranno immediati – non necessitando di recepimento da parte degli stati membri. Sarà ovviamente disponibile un periodo temporale sufficiente per consentire agli enti coinvolti di adeguare la propria organizzazione e le proprie procedure.

I contenuti del regolamento sono ormai chiari e sostanzialmente definiti; ciò consente alle aziende di iniziare un percorso di adeguamento sin da subito e, soprattutto, di evitare costi aggiuntivi nel momento in cui si stia provvedendo a ridefinire procedure o modelli organizzativi (anche alla luce di altre normative quali 231/2001, ISO9001, etc.), includendo da subito gli elementi necessari per rendere tali procedure compatibili al nuovo regolamento.

TESISQUARE segue liter di approvazione per mantenere sempre aggiornata la soluzione TESI GRC.