La Regione Emilia Romagna dematerializza il ciclo d’acquisto

Con delibera della Regione Emilia Romagna n. 287 del 2015 si fa un passo in avanti nella digitalizzazione del processo del ciclo degli acquisti.
A partire dal 31 Gennaio 2016 e sulla base di step progressivi, tutti i fornitori della PA Regione Emilia Romagna e del Sistema Sanitario Regionale avranno l’obbligo di ricevere ordini e inviare documenti di trasporto, secondo le scadenze prefissate, tramite la piattaforma di Intercent-ER, l’Agenzia per lo sviluppo dei mercati telematici della Regione Emilia Romagna.

In tale contesto, TESISQUARE® può fornire il proprio supporto come intermediario, trasformando i formati (proprietari/standard) in uso presso i Business Partner nei formati europei UBL PEPPOL, il protocollo scelto dalla Regione Emilia Romagna per la dematerializzazione del ciclo d’acquisto. Siamo infatti il primo Service Provider certificato aderente a PEPPOL in Italia e forniamo il servizio PEPPOL di “Service Metadata Publisher” (SMP), rappresentando quindi uno dei registri di business ufficiali della rete PEPPOL.

Mettiamo a disposizione dei nostri Clienti una soluzione semplice, efficace e rapida, che veicola i documenti in entrata e in uscita, li traduce in molteplici formati a seconda delle esigenze del fornitore della PA e li trasmette alla Pubblica Amministrazione, controllando inoltre l’esito dell’invio e delle tempistiche.

 

Scopri tutti i vantaggi della dematerializzazione